Dal de profundis della gauche alla Renaissance europea. La Francia di Macron: tra crisi sociale interna e ambizioni continentali

Intraprendere un’analisi sullo stato della sinistra francese in vista delle prossime elezioni europee è un’operazione complessa, faticosa, quasi autolesionista. È legittimo anche chiedersi, con buona pace dei fautori delle post-ideologie, se sia ancora attuale parlare di sinistra in una fase politica segnata dal clivage che intercorre tra il progressismo proteiforme Leggi tutto…