Le imprese devono, come è ovvio, rispettare i diritti umani. In molti casi tuttavia la nozione di “diritti umani” appare sfuggente, così come difficoltosa l’identificazione dei potenziali impatti delle attività d’impresa sul godimento di diritti fondamentali, quali, ad esempio, il diritto alla salute e all’ambiente salubre, alla vita, alla privacy, al cibo, all’acqua pulita, o il divieto di lavoro forzato o minorile e il divieto di discriminazione. Il problema acquisisce una complessità tanto maggiore in presenza di gruppi societari transnazionali; cionondimeno, anche realtà a carattere strettamente nazionale possono causare violazioni, talvolta anche gravi, aspetto reso evidente purtroppo da alcuni recenti casi noti alla cronaca. Le violazioni, infine, possono interessare molti settori (dal tessile, al manifatturiero, all’estrattivo o minerario, solo per fare degli esempi), come dimostrato dalla giurisprudenza recentemente elaborata dai tribunali di numerosi Stati europei.

Il presente dossier muove dal convincimento degli autori – Angelica Bonfanti (Università degli Studi di Milano), Marta Bordignon (Dottore di ricerca Università degli Studi Roma Tor Vergata), Marco Fasciglione (CNR), Chiara Macchi (Wageningen University & Research), e co-direttori della Summer School Business and Human Rights – che sia necessario che lo Stato italiano adotti misure specifiche – in particolare, legislative – dirette a istituire a carico delle imprese obblighi di prevenire, monitorare e mitigare gli impatti negativi delle proprie attività sui diritti umani, ossia stabilisca, in analogia con altri Paesi europei, un obbligo di human rights due diligence

Imprese e diritti umani:  anche per l’Italia è arrivato il tempo di agire!
Imprese e diritti umani: anche per l’Italia è arrivato il tempo di agire!

“Business and human rights is at the basis of the new social contract” (John G. Ruggie, Bruxelles, 2 dicembre 2019) Le imprese devono rispettare i diritti umani. In molti casi la nozione …

La human rights due diligence step-by-step: tra teoria e pratica
La human rights due diligence step-by-step: tra teoria e pratica

La grande innovazione introdotta dai Principi Guida ONU su Imprese e Diritti Umani risiede proprio nel secondo Pilastro e nella previsione di una responsabilità per le imprese – di qualunque dimensi…

Cosa deve fare lo Stato (italiano)
Cosa deve fare lo Stato (italiano)

Quando si discute di impresa e diritti umani l’attenzione normalmente tende a focalizzarsi su ciò che le imprese fanno, o non fanno, dal punto di vista della prevenzione dell’impatto negativo su…

Nuovi orizzonti: verso un trattato internazionale in materia di imprese e diritti umani
Nuovi orizzonti: verso un trattato internazionale in materia di imprese e diritti umani

La negoziazione di un trattato internazionale sul tema imprese e diritti umani, attualmente in corso sotto l’egida delle Nazioni Unite, sembrava impensabile fino a un decennio fa. Si deve innazitut…

Diritti umani e imprese – quale connessione?
Diritti umani e imprese – quale connessione?

Le imprese devono rispettare i diritti umani, e questo è ovvio. Nella pratica, tuttavia, questo rispetto è spesso difficoltoso o si attesta su livelli insoddisfacenti. Ciò non solo a causa del ver…


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *