L’Italia in cerca di se stessa rischia l’irrilevanza sul piano internazionale

Di Annalisa Perteghella Sembra ingenuo provare a introdurre nel dibattito politico di questi giorni l’elemento della politica estera del nostro paese. Troppo profonda la crisi, troppo incerto l’orizzonte per dedicare tempo e pensieri a qualche cosa che viene percepito come residuale, accessorio: prima risolviamo i problemi interni, poi potremo pensare Leggi tutto…

La sfida delle migrazioni per l’Italia e l’Europa: come affrontarne i rischi e coglierne le opportunità

Roberto Forin* Attualmente, in Italia e altrove in Europa, sembra che “come affrontare i rischi”, reali o percepiti, legati ai flussi migratori si sia delineata come una imprescindibile priorità politica, spesso invocata come reazione necessaria all’affermarsi di una forte retorica populistica anti-immigrazione. Ne sono un buon esempio le recenti iniziative Leggi tutto…

Crisi libica, quale via di uscita?

Esistono differenti interpretazioni su come analizzare la crisi libica. Alcuni studiosi puntano il dito contro la fragile identità del paese e ne attribuiscono l’ingovernabilità alla sua tipica frammentazione: tribalismo, localismo e regionalismo giocherebbero su più piani come forze centrifughe dirompenti. Un’altra interpretazione attribuisce la responsabilità di questa prolungata crisi a Leggi tutto…

Verso una strategia per la Libia

Contributo di Arturo Varvelli (ISPI) La minaccia dello Stato Islamico Le risorse umane La Libia appare oggi sempre più permeabile alla presenza di combattenti legati allo Stato Islamico (ISIS). Fonti affidabili reputano che ci siano complessivamente tra 5000 e 6000 miliziani Isis che operano in Libia (l’ONU a fine novembre dichiarava Leggi tutto…