Lettera Aperta alle istituzioni italiane in materia di ‘Impresa e Diritti Umani’

Siamo onorati di ospitare la lettera aperta con cui più di cinquanta accademici, ricercatori e professionisti chiedono alle istituzioni italiane l’introduzione di una due diligence umanitaria per le imprese. Riportato in calce è il testo della lettera e i firmatari. #openletterbizhumanrights – La redazione Con questa Lettera Aperta i sottoscritti, Leggi tutto…

La sfida dell’allargamento UE ai Balcani occidentali: il necessario ritorno della politica

I più di sei anni passati dall’ultimo allargamento dell’Unione Europea (la Croazia divenne il 28° Stato membro nel luglio del 2013) rappresentano probabilmente il migliore indicatore di quella enlargement fatigue che viene ormai assunta nelle capitali europee come misura di qualsiasi nuova espansione dei confini comunitari verso i Balcani occidentali Leggi tutto…

Russia: spiragli di cambiamento?

Lo scambio di prigionieri tra Russia e Ucraina, 35 prigionieri per parte, è stato il primo di questa portata in cinque anni di guerra. Dalle prigioni russe sono stati liberati il regista crimeano Oleg Sentsov – riconosciuto dalla comunità internazionale come detenuto politico e insignito dal Parlamento Europeo del Premio Leggi tutto…

Tecnologie e partecipazione: servono idee nuove per il Parlamento europeo

Il ruolo svolto dal Parlamento europeo nel corso dell’ultima legislatura non è ancora stato compiutamente analizzato. Quella iniziata nel 2014 non è stata una legislatura semplice, ma alcuni traguardi importanti sono stati comunque conseguiti e l’auspicio è che il prossimo Parlamento europeo possa continuare sulla stessa lunghezza. O addirittura migliorare. Leggi tutto…

DOSSIER – Per una globalizzazione sostenibile: protezione vs protezionismo. La sfida progressista contro i nazionalismi

di Fabrizio Macrì ed Erik Burckhardt Introduzione Competitività e solidarietà sociale sono compatibili? Globalizzazione e sviluppo sostenibile possono coesistere? Possono la dignità dell’uomo e la cultura dell’individuo tornare ad essere obiettivi e non ostacoli allo sviluppo economico? Come possiamo proseguire nel percorso di apertura delle nostre società e di liberalizzazione Leggi tutto…

Spesa Pubblica: conta come spendi!

Di Fabrizio Macrì Nel dibattito politico italiano degli ultimi anni, su temi economici, si è affermata, diventando quasi senso comune, universalmente accettato, l’opinione secondo la quale l’Italia possa uscire dalla trappola del debito, mettendo in atto politiche fiscali espansive e cioè aumentando di fatto la spesa pubblica ed uscendo dalla Leggi tutto…